giovedì 5 marzo 2009

In CeRcA dI EqUlIbRiO


Ogni azione da me compiuta tende verso un equilibrio, ma una volta raggiunto Lei distrugge tutto e devo ricominciare da capo.
Le certezze che abbiamo: l'uomo tende verso un equilibrio interiore, ma fisicamente gli atomi tendono verso una situzione meno ordinata, l'entropia aumenta insiema al tempo.
Noi accumulo di atomi troviamo equilibrio nel caos.
Quindi credo sia logico pensare che viviamo in una società giusnaturalista senza saperlo. Il patto sociale non è ancora stato stipulato ma, prima o poi, accadrà: per avere sicurezza illusoria ci priveremo della libertà, ovvio, diventeremo uno stato totalitario. Perderemo la dignità, diventeremo un insieme di prostitute e gigolò inconsapevolmente.
C'è chi preferisce l'anarchia, chi vorrebbe la democrazia aristocratica, chi quella popolare, c'è ancora qualcuno che vorrebbe la monarchia assoluta, tutti tralasciano la monarchia costituzionale.
Viva la Regina! Ossequi alla tregina! Lei è una donna così di buon gusto, se il suo popolo non ha il pane lei sfornerà delle brioche calde alla crema per colazione. Mi sarò confusa?
Ma si sa che tutti i miei discorsi tendono all'Italiano medio e mi portano a parlare di Nano trapiantato e all'uomo vestito di bianco.
La mia vita è già tormentata ma loro due non mi sono di aiuto per per trovare il mio equilibrio.
Ho una legge da proporre:"Si può tentare di arrivare al proprio equilibrio purché non rovini l'equilibrio di qualcun altro.", per una volta potrei essere tutelata dall'interno e chissà potrei anche distogliere la mia mente da problemi sociali e pisocologici. Potrei soffermarmi sugli aspetti ontologici e gnoseoligici dell'Essere senza imporre la mia idea neanche nel caso in cui riuscissi a incontrare il Messia.
Come al solito, sul più bello, i miei occhi si aprono e l'altra parte di me tace.

5 commenti:

Discorius Minotaur ha detto...

Per ottenere un equilibrio "ottimale" preferisco stendermi, perlomeno rimango in assenza di perdita di equilibrio.... ma sicuramente io sbaglio, ci sono abituato =^^=

3my78 ha detto...

Diceva bene Monicelli quando parlava dell'italiano medio. Ricalca bene un pezzo del tuo articolo, che è molto bello.
Buona domenica:-)

Patty ha detto...

per avere equilibrio mi convinco che il mio disequilibrio permette l'equilibrio universale. come prendere un bilzo balzo, io da una parte pendo con un braccio a penzoloni per riuscire a far stare in esatto equilibrio il bilzo balzo. mi sembra interessante il tuo blog! se vuoi vieni rendermi visita!!!

3my78 ha detto...

Sono ripassato a leggere questo scritto... Sei veramente brava a comunicare i tuoi stati:-)

3my78 ha detto...

Ti ho inserita nella mia blog friend, spero non ti dispiaccia:-)